menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Cade da 8 metri mentre lavora sul tetto di un capannone, morto operaio di 67 anni

Gustavo Checchi aveva 67 anni. L'incidente nella zona industriale di Fiano Romano

Morto sul lavoro a Fiano Romano dove un operaio di 67 anni è precipitato dal tetto di un capannone della zona industriale del Comune a nord della Capitale. La vittima si chiamava Gustavo Checchi ed era residente nella vicina Capena.

In particolare l'incidente sul lavoro è avvenuto nella tarda mattinata di mercoledì 14 ottobre in via dell'Artigianato dove l'uomo era impegnato in alcuni lavori di ristrutturazione sul tetto di un capannone. Qui, secondo una prima ricostruzione degli inquirenti, il lavoratore avrebbe messo il piede su una lastra di plexiglass con la stessa che avrebbe ceduto facendolo precipitare da un'altezza di circa 8 metri all'interno dell'azienda dove era impegnato con la sua ditta. 

Le condizioni dell'uomo sono apparse da subito critiche. Richiesto l'intervento dell'eliambulanza per Gustavo Checchi non c'è però stato nulla da fare, il personale del 118 non ha potuto far altro che constatarne il decesso. Sul posto per svolgere gli accertamenti sono intervenuti i carabinieri della Stazione di Fiano Romano. Assieme a loro gli ispettori dello Spersal della Asl Roma 4. La salma dell'uomo è stata messa a disposizione dell'Autorità Giudiziaria del Tribunale di Rieti. 

L'ennesima morte bianca ha trovato il commento ed il cordoglio dell’assessore al Lavoro e Formazione della Regione Lazio, Claudio Di Berardino: "La prossima settimana daremo il via a una serie di tavoli settoriali dedicati alla salute e alla sicurezza sui luoghi di lavori, a cominciare dall’edilizia. In questo settore l’incidente grave e più frequente è dovuto alle cadute dall’alto. Ieri abbiamo registrato un altro triste episodio, che ha causato la morte di un operaio di 67 anni a Fiano Romano. Un’adeguata prevenzione, unita a una diversa organizzazione del lavoro, può giocare un ruolo importante.

"Per questo la prossima settimana, in continuità con il percorso avviato da tempo, abbiamo convocato un tavolo dedicato all’edilizia con particolare attenzione al fenomeno delle cadute dall’alto, coinvolgendo le parti datoriali e sindacali del settore. L’obiettivo - conclude l'assessore della giunta di via della Pisana - è realizzare uno specifico vademecum, con indicazioni chiare e facilmente applicabili, in grado di intervenire concretamente nei comportamenti di aziende e lavoratori. Da parte nostra, come Regione Lazio, siamo pronti a stanziare anche risorse specifiche per le campagne di comunicazione. Non ultimo, nel convegno organizzato lunedì 19 ottobre, procederemo alla firma di un protocollo d’intesa con gli organi ispettivi per potenziare i controlli". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Daniele De Rossi ricoverato allo Spallanzani

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • De Magna e beve

    La vera storia della carbonara: origini e curiosità

  • De Magna e beve

    Carbonara: 7 errori comuni da non fare mai

  • Attualità

    La bufala del vaccino su chiamata a Roma

  • Cultura

    La Roma di Stefania Orlando

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento