rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Bracciano

Tragedia al lago di Bracciano, 17enne annega per recuperare un pallone

Il giovane era originario dello Sri Lanka. Non si esclude l'ipotesi del malore

Tragedia ieri pomeriggio al Lago di Bracciano, nei pressi della spiaggia di Santo Celso. Un ragazzo di 17 anni, originario dello Sri Lanka, è morto annegato. Secondo una prima ricostruzione il giovane, erano circa le 17, si è allontanato dalla riva per recuperare un pallone. Non si esclude l'ipotesi del malore. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Bracciano e il medico legale. Inutili i soccorsi degli amici presenti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia al lago di Bracciano, 17enne annega per recuperare un pallone

RomaToday è in caricamento