Cronaca Eur / Passeggiata del Giappone

Choc all'Eur, un uomo trovato morto nel laghetto

Sul posto la polizia di Stato allertata da un vigilante del cinema galleggiante, manifestazione in corso al laghetto

Si è spogliato ed è entrato nel laghetto del Eur. A notarlo il vigilante della kermesse del cinema galleggiante che, non vedendolo più riemergere, ha immediatamente chiamato i soccorsi. Tragica la scena con i vigili del fuoco che hanno rinvenuto così il cadavere di un ragazzo di 33 anni. Inutili i soccorsi del personale del 118. 

E' quanto successo al laghetto dell'Eur nella notte tra il 4 e il 5 agosto, all'altezza della zona della passeggiata del Giappone. Sul posto, 40 minuti dopo la mezzanotte, anche gli agenti della polizia di Stato che hanno raccolto e sequestrato gli indumenti del giovane.

Sul prato sono stati trovati anche i documenti e il portafogli della vittima. Stando ad una prima analisi medica sul corpo del ragazzo, non sarebbero emersi segni di violenza. La salma è stata messa a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. Al momento chi indaga non esclude nessuna ipotesi, neanche quella di un gesto estremo. 

“Apprendiamo con grande tristezza la tragedia accaduta nella notte al laghetto dell’EUR. Siamo vicini nel dolore ai familiari della giovane vita spezzata a cui esprimiamo un sentito cordoglio”. Così in una nota Eur Spa, che ha in capo la proprietà del Lago artificiale dell’Eur.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Choc all'Eur, un uomo trovato morto nel laghetto

RomaToday è in caricamento