Morto Guglielmo Moretti, fu l'ideatore di "Tutto il calcio minuto per minuto"

Il giornalista della Rai si è spento a 96 anni nella sua abitazione romana. Il collega Riccardo Cucchi: "È stato il mio primo, severo, burbero ed affettuoso capo. E ora mi sento più solo"

Per tutti gli amanti del calcio in Italia è la trasmissione radio per eccellenza: "Tutto il calcio minuto per minuto". Lutto nel mondo del giornalismo sportivo per la morte di Guglielmo Moretti, papà della storica trasmissione ancora in onda sulle frequenze di Radio 1. Nato a Forlì 96 anni fa, il cronista sportivo si è spento il 18 maggio nella sua abitazione di Roma. A darne notizia sulla proprie pagina social il collega Riccardo Cucchi: "È morto Guglielmo Moretti, il papà di Tutto il calcio minuto per minuto. Da una sua idea è nata la trasmissione più bella della radio. Sergio Zavoli inventò il titolo, Roberto Bortoluzzi la diresse magistralmente dallo studio. È stato il mio primo, severo, burbero ed affettuoso capo. E ora mi sento più solo".

FNSI - Cordoglio per la perdita del collega anche da parte della Federazione Nazionale Stampa Italiana (Fnsi) che "esprime profondo cordoglio ai familiari e agli amici". Oltre che ideatore di "Tutto il calcio minuto per minuto", Moretti era stato segretario dell’Associazione Stampa Romana, nonché per lunghi anni presidente dell’Istituto nazionale di previdenza dei giornalisti italiani (Inpgi). Stimato e rispettato professionista, direttore dei servizi sportivi della Rai, fu anche dirigente di alto livello della Fnsi e, soprattutto attraverso l’Inpgi, fu protagonista di tante battaglie sindacali, in cui profuse grande impegno personale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

  • La voglia di festa sfida il Covid: in 34 assembrati in 70 metri quadri, la vicina chiama i carabinieri

Torna su
RomaToday è in caricamento