Giallo a Fiumicino: cadavere trovato in un canale vicino la foce del Tevere

Sul posto, allertata, la squadra scientifica della Polizia. Non è esclusa nessuna ipotesi

Il cadavere di una donna è stato trovato oggi, lunedì 8 ottobre, a Fiumicino. Il macabro ritrovamento in via Castagnevizza, in un canale che porta alla foce del fiume Tevere all'altezza dell'Isola Sacra. A dare l'allarme, intorno alle 9, due operatori del Consorzio di bonifica. 

Sul posto gli agenti del Commissariato di Fiumicino e la squadra della Polizia Scientifica di Ostia. Sul posto anche i Carabinieri i Vigili del Fuoco con la squadra dei sommozzatori.

I primi esami medici determineranno se sul cadavere sono presenti o meno segni di violenza. Il corpo aveva il volto riverso nell'acqua. In corso anche l'identificazione della vittima. Sono stati rinvenuti anche abiti neri e dei pantaloni di pelle. Al momento non è esclusa nessuna ipotesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Spari a corso Francia: ladri di Rolex si schiantano contro auto della polizia dopo inseguimento

  • Terremoto a Roma: scossa ai Castelli Romani avvertita nella Capitale

  • Tragedia sulla Tuscolana: accusa malore nel negozio e muore

  • Sciopero Roma Tpl, lunedì 18 novembre a rischio i bus in periferie: orari e fasce di garanzia

Torna su
RomaToday è in caricamento