Tuscolana: ispettore di polizia accusa malore e muore in auto, stava andando a prendere la figlia

A perdere la vita Danilo Palone. La tragedia nel territorio di Artena

Stava andando a riprendere la figlia a lavoro quando all’improvviso si è sentito male. Perso il controllo dell'auto è quindi uscito fuori strada terminando la propria corsa contro un palo, poi la morte, all'interno della stessa vettura che stava guidando. Una morte assurda quella del 62enne ispettore di polizia in pensione Danilo Palone avvenuta nel pomeriggio di mercoledì 15 maggio sulla via Tuscolana, nel comune di Artena, non lontano dalla sua abitazione in contrada Macere. Lo scrive Daniele Flavi su FrosinoneToday. 

Dopo il decesso il magistrato di turno ha predisposto l’autopsia che è stata eseguita la mattina del 16 maggio al Policlinico di Tor Vergata e che ha confermato la morte per cause naturali. Danilo Palone era molto conosciuto in tutta la zona perché per molti anni è stato in servizio presso il Commissariato di Colleferro, sempre in prima linea durante le manifestazioni in strada ed allo stadio, era andato in pensione da qualche anno

Tanti i messaggi di cordoglio per la perdita del 62enne: "In questo triste giorno ci stringiamo al dolore della Famiglia Palone nel ricordo del nostro caro amico Danilo". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

Torna su
RomaToday è in caricamento