Malore durante l'addestramento, muore allievo maresciallo

Il soldato di 38 anni è deceduto al Policlinico Umberto I. Il malore mentre Daniele Ferrante era impegnato in un addestramento fisico alla scuola Fanteria di Cesano

Immagine di repertorio

E' morto questa mattina al Policlinico Umberto I dove era stato trasportato d'urgenza lo scorso venerdì dopo aver accusato un malore. Vittima un allievo maresciallo dell'Esercito Italiano, il 38enne Daniele Ferrante, che lottava tra la vita e la morte al nosocomio universitario di viale Regina Elena. I fatti hanno cominciato a prendere corpo il 12 maggio scorso, mentre l'uomo di origini palermitane era impegnato in un addestramento fisico nella Scuola di Fanteria di Cesano, nel territorio del XV Municipio.

CORDOGLIO DEL CAPO DI STATO MAGGIORE - Effettivo alla scuola ufficiali di Viterbo il soldato si è accasciato in terra per cause ancora in via di accertamento. Trasportato d'urgenza all'ospedale romano il suo cuore ha smesso di battere nella mattinata di martedì 16 maggio. Cordoglio è stato espresso dal Generale del Corpo d'Armata Danilo Errico, capo di Stato Maggiore dell'Esercito Italiano che esprime "il più profondo cordoglio e sentimenti di vicinanza ai familiari". 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

Torna su
RomaToday è in caricamento