Crolla il lucernaio e cade nel vuoto, morto l'operaio rimasto ferito a Dragona

Per Claudio Picciuto non c'è stato nulla da fare, è deceduto all'ospedale San Camillo dove era stato trasportato in condizioni critiche con l'eliambulanza

I soccorritori a Dragona

Non ce l'ha fatta Claudio Picciuto, l'operario rimasto gravemente ferito in seguito ad un incidente sul lavoro avvenuto la mattina di lunedì 14 maggio mentre si trovava sul tetto di una carrozzeria in allestimento nella zona industriale di Dragona. 52 anni, residente ad Aprilia, l'idraulico è morto all'ospedale San Camillo dove era stato trasportato in condizioni critiche dopo essere precipitato nel  vuoto in seguito al crollo di un lucernaio avvenuto sul capannone dove era impeganto in alcuni lavori di ristutturazione in viale Charles Lenormant.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Morto Claudio Picciuto

L'incidente sul lavoro era avvenuto intorno alle 10:00 di ieri mattina. Precipitato da diversi metri di altezza, le condizioni di Claudio Picciuto erano apparse da subito critiche. Soccorso con l'eliambulanza era stato trasportato d'urgenza all'ospedale San Camillo. Sottoposto ad intervento chirurgico per il 52enne di Aprilia non c'è stato nulla da fare, è poi deceduto a causa dei gravi traumi riportati nella caduta. Lascia una moglie e due figli piccoli. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento