rotate-mobile
Cronaca

E' morto Carlo Ripa di Meana. Due mesi fa la scomparsa della moglie Marina

 A meno di due mesi dalla scomparsa della moglie Marina, è morto oggi Carlo Ripa di Meana, uomo politico e di cultura, socialista e ambientalista, parlamentare e commissario europeo, ex ministro della Repubblica. Aveva 89 anni.  “Mio padre – ha fatto sapere il figlio Andrea - è morto assistito con amore dal figlio, dalle sorelle e fratelli”.

Carlo Ripa di Meana è stato parlamentare europeo, Commissario europeo per l'Ambiente e Ministro dell'ambiente. È stato, inoltre, portavoce dei Verdi e presidente di Italia Nostra. Dal 1993 al 1996 Ripa di Meana è portavoce nazionale dei Verdi, per i quali è nuovamente eletto deputato al Parlamento Europeo fino al giugno 1999. Il 2 maggio 1998 vota contro l'adozione dell'euro come moneta unica.

Dal marzo 2000 al marzo 2005 è eletto consigliere regionale in Umbria. Dal 2001 è Presidente del Comitato Nazionale del Paesaggio. Le priorità del CNP sono la lotta contro l'eolico selvaggio e la tutela dei centri storici e dei monumenti. Dal giugno 2005 al 2007 è presidente dell'associazione nazionale ambientalista Italia Nostra minacciata da una crisi finanziaria. Dal 2007 è presidente della sezione di Roma di Italia Nostra, che nel 2008 ha promosso la campagna contro la realizzazione di un grande parcheggio sotterraneo sotto il Pincio. Per il suo impegno nella tutela del paesaggio dal giugno 2012 al maggio 2015 è Presidente Onorario dell'Associazione Italiana per la Wilderness Onlus. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morto Carlo Ripa di Meana. Due mesi fa la scomparsa della moglie Marina

RomaToday è in caricamento