rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Cronaca Fiumicino / Via Ildebrando Pizzetti

Muore affogato mentre fa il bagno in mare, è la quinta vittima dall'inizio dell'estate

La tragedia si è consumata domenica pomeriggio su una spiaggia libera di Focene

Ha perso la vita davanti ai tanti bagnanti che domenica affollavano la spiaggia libera di Focene. Ancora una tragedia sulle coste laziali, dove un uomo è morto affogato mentre faceva il bagno in mare. A perdere la vita un 53enne. 

Il dramma si è consumato intorno alle 18:30 di domenica 8 agosto su un tratto di spiaggia libera di via Ildebrando Pizzetti, nel Comune di Fiumicino. Entrato in acqua per fare un bagno l'uomo, un cittadino polacco, ha accusato un malore. Portato sulla spiaggia e richiesto l'intervento dell'eliambulanza i tentativi di salvarlo sono stati inutili, con il personale del 118 che non ha potuto far altro che constatarne il decesso.

Affidata la salma all'Autoriità Giudiziaria sul posto sono intervenuti i carabinieri della Stazione di Fiumicino e gli agenti della Polizia Municipale del Comune aeroportuale, a cui sono affidati gli accertamenti per fare luce sull'accaduto.

Cinque morti dall'inizio dell'estate

Dunque una ennesima tragedia sulle coste del litorale romano, la quinta in meno di due mesi. Prima di Focene a perdere la vita era stato lo scorso venerdì 6 agosto Ioan Obada, cittadino romeno di 50 anni, morto per affogamento, anche lui in seguito ad un malore, mentre si trovava nel mare di Civitavecchia.

Svolti gli accertamenti dai carabinieri della stazione Civitavecchia Principale, i militari hanno poi denunciato per "omicidio colposo" l'amministratore unico dello stabilimento del lungomare Garibaldi dove si è consumato il dramma. L'accusa è di aver omesso di predisporre il servizio di salvamento obbligatorio nella fascia oraria in cui è avvenuto il fatto (poco prima delle 18:00). I militari, inoltre hanno proceduto anche al sequestro dello stabilimento.

Un tragico bilancio dall'inizio di questa estate 2021 preceduto da altre tre vittime: ad Ardea lo scorso 25 di giugno, dove morì un 55enne di nazionalità romena, colto da malore mentre nuotava in mare. Ad Ostia il successivo 3 agosto, dove ha perso la vita un 35enne di Guidonia ed infine a Ladispoli, dove un papà è morto nel tentativo di salvare i figli in balia del mare. Domenica l'ennesima vittima, la quinta in meno di due mesi. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore affogato mentre fa il bagno in mare, è la quinta vittima dall'inizio dell'estate

RomaToday è in caricamento