rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca San Lorenzo

Due sorelle anziane trovate morte in casa: a dare l'allarme il fratello

La polizia ha trovato i due corpi in casa. Sul posto anche i vigili del fuoco

Erano senza vita. Morte sole in casa. A preoccuparsi di loro, solamente il fratello - già ricoverato in ospedale - che non avendo più loro notizie dalla serata del 13 gennaio, ha allertato i soccorsi. Quindi, la macabra scoperta. È la drammatica storia familiare andata in scena in via Tiburtina, a San Lorenzo. 

Le vittime, entrambe 80enni, erano cardiopatiche e che potessero essere positive al coronavirus non è al momento escluso. Le salme, affidate al medico necroscopo, non presentavano segni di violenza e questo fa propendere gli investigatori, che le due siano morte entrambe per malore. Anche perché la casa è stata trovata in ordine. Sarà l'autopsia a stabilire l'esatta causa della doppia morte e quando i due cuori hanno cessato di battere. 

A dare l'allarme era stato proprio il fratello delle due. Dopo il secondo giorno nel quale non aveva loro notizie, ieri ha chiamato il numero unico per le emergenze. Intorno alle 9 del mattino, i vigili del fuoco sono così giunti al terzo piano di quel palazzo di via Tiburtina insieme agli agenti del commissariato di Sant'Ippolito della polizia di Stato hanno trovato una delle due 80enni distesa sul pavimento. L'altra, invece, era invece a letto.

Della questione se ne occupano i poliziotti del distretto di San Lorenzo che, come da prassi in questo caso, hanno ispezionato l'appartamento. Non si esclude che una sia deceduta all'improvviso a letto e l'altra sia stata colta da malore successivamente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due sorelle anziane trovate morte in casa: a dare l'allarme il fratello

RomaToday è in caricamento