Cronaca Velletri

Brucia rami e sterpaglie in giardino, poi perde i sensi: morta un'anziana

La donna stava pulendo il suo terreno di campagna, quando è stata avvolta dai fumi generati dal rogo

Tragedia a Colle Zioni, zona rurale di Velletri, dove una donna di 87 anni è morta per aver inalato i fumi di un incendio. A dar forza alle fiamme, involontariamente, era stata proprio lei. Stando ad una ricostruzione dei carabinieri di Velletri, infatti, l'anziana stava dando fuoco ad alcune sterpaglie e rami secchi nel suo giardino, quando ha perso i sensi ed è caduta nel terreno sottostante dopo un volo di 2 metri.

Sul posto sono giunti i vigili del fuoco, i carabinieri e il personale medico che ha accertato la morte dell'87enne per asfissia. Il dramma si è consumato nel terreno privato di famiglia. La salma è stata restituita alla famiglia della donna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brucia rami e sterpaglie in giardino, poi perde i sensi: morta un'anziana

RomaToday è in caricamento