Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Palidoro, trovata tartaruga marina morta in spiaggia: indagini per capire le cause del decesso

L'Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana si adopererà per procedere al recupero della carcassa, al fine di eseguire la necroscopia per individuare le cause della morte

Nella mattinata di oggi, 10 maggio, una tartaruga marina della specie Caretta Caretta è stata rinvenuta dai militari della Guardia Costiera di Fregene.

L’esemplare, di circa 1 metro di lunghezza, rinvenuto privo di vita nel tratto del litorale di Palidoro, nel comune di Fiumicino, era in buono stato di conservazione.

"L’animale presentava alcune lacerazioni sulla parte dell’addome; tuttavia al momento non è possibile stabilire se esse abbiano causato la morte dell’esemplare o se siano comparse in seguito al decesso", spiega la Guardia Costiera.

L’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Lazio e della Toscana si adopererà per procedere al recupero della carcassa, al fine di eseguire la necroscopia per individuare le cause della morte.

Non meno di dieci giorni fa, sullo stesso litorale, è stato rinvenuto dagli stessi militari un esemplare di Balenottera minore.

Il personale del Compartimento Marittimo di Roma, sotto il più ampio coordinamento della Direzione Marittima del Lazio, opera costantemente a terra e in mare per la tutela delle specie protette quali tartarughe e cetacei a rischio di estinzione e rimane sempre in prima linea a fornire al dicastero dell'Ambiente, e agli enti di ricerca, tutte le informazioni utili per approfondire gli studi in materia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palidoro, trovata tartaruga marina morta in spiaggia: indagini per capire le cause del decesso

RomaToday è in caricamento