rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Cronaca

Morta a Roma Patricia Millardet, il giudice incorruttibile de “La Piovra”

L’attrice è deceduta all’ospedale San Camillo, aveva 63 anni

E’ morta a Roma Patricia Millardet, indimenticabile giudice della seria televisiva “La Piovra”. Nata nel 1957 a Mont-de-Marsan, in Francia, l’attrice è deceduta il giorno di Pasquetta all’ospedale San Camillo di Roma per una crisi cardiaca. Aveva compiuto 63 anni lo scoro 24 di marzo. 

Francese di nascita, Patricia Millardet, si era trasferita a Roma alla fine degli anni ’80, prima sull’Appia Antca e poi a Castel Gandolfo, ai Castelli Romani. Il suo volto era divenuto noto al grande pubblico nella figura del coraggioso e incorruttibile giidice Silvia Conti, nella serie televisiva “La Piovra” andato in onda fra il 1989 ed il 2001.

Nella sua carriera aveva recitato in moltissime produzioni cinematografiche e televisive, tra cui 'Il tempo delle mele 2' nel 1982. Aveva debuttato nel cinema italiano nel 1987, con il film tv di Carlo Lizzani 'Assicurazione sulla morte', mentre nel 1990 aveva recitato in 'Il sole anche di notte' di Paolo e Vittorio Taviani. 

Inoltre, tra il 2001 e il 2003, era stata tra le protagoniste della fiction di Canale 5 'Il bello delle donne', dove interpretava il personaggio di Angelina Brusa.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morta a Roma Patricia Millardet, il giudice incorruttibile de “La Piovra”

RomaToday è in caricamento