Cronaca Via Teramo

Ardea: pensionata muore dopo un furto in casa, possibile un malore

Maria D'Amato è stata trovata priva di vita in un complesso residenziale di via Teramo. Trovato un ladro nascosto nel sottoscala

Morta dopo un furto in casa. Tragedia stamattina ad Ardea dove è stata trovato privo di vita il corpo di Maria D'Amato, una pensionata di 89 anni residente in un complesso residenziale di villette in via Teramo.  A dare l'allarme i vicini di casa dopo aver udito le grida d'aiuto dell'anziana signora.  Sul posto sono giunti i carabinieri della vicina compagnia di Anzio, che hanno rinvenuto il corpo dell'89enne riverso sul pavimento del corridoio e la casa a soqquadro con la porta d’ingresso aperta.

NASCOSTO NEL SOTTOSCALA - Durante il sopralluogo gli investigatori dell’Arma hanno trovato un giovane ragazzo ucraino nascosto in un piccolo sottoscala. Il giovane, sospettato di essere uno dei ladri, è stato fermato.

CAUSE DELLA MORTE - Decesso di Maria D'Amato avvenuto presumibilmente in seguito al tentativo di furto, sarà ora l'autopsia a chiarire se la pensionata è morta sbattendo in terra dopo essere stata strattonata o per un malore seguito allo spavento per aver scoperto i ladri in casa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ardea: pensionata muore dopo un furto in casa, possibile un malore

RomaToday è in caricamento