Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Fidene / Via Cesare Badiali

Incendio a Serpentara: donna muore intossicata in camera da letto

A causare la morte dell'anziana il fumo che si è sprigionato in casa. La tragedia in via Cesare Badiali

L'hanno trovata priva di vita nella sua camera da letto uccisa dal fumo intenso che l'ha sorpresa e poi intossicata mentre si trovata nel suo appartamento. A perdere la vita una donna di 85 anni in seguito ad un incendio che si è sviluppato intorno alle 21:00 di ieri 18 dicembre nella sua abitazione in zona Serpentara, nel III Municipio Montesacro.

INTOSSICATA DAL FUMO - La prima allerta da parte dei vicini è stata data al 112 con la sala operativa dei carabinieri che a sua volta ha richiesto l'ausilio dei vigili del fuoco. Una segnalazione che indicava molto fumo uscire da un appartamento di via Cesare Badiali. Entrati nell'abitazione i pompieri hanno trovato la casa invasa dal fumo e la donna già priva di vita nella sua camera da letto.

ASSIDUA FUMATRICE - Accertato il decesso dell'anziana, causato da un'intossicazione da fumo, i vigili del fuoco sono al lavoro per comprendere le cause esatte che hanno determinato l'incidente. Non si esclude che la donna, assidua fumatrice come testimoniato dai vicini di casa, possa aver causato l'incendio con una sigaretta. Al vaglio anche altre ipotesi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio a Serpentara: donna muore intossicata in camera da letto

RomaToday è in caricamento