"Spegni la Play Station", poi botte e morsi al figlio di dodici anni

E' accaduto in un'abitazione di via Galopini, a Tor Bella Monaca. In manette il padre 65enne, arrestato dai carabinieri

Botte e morsi al figlio di 12 anni a Tor Bella Monaca. Motivo della furia di una padre il non voler spegnere la Play Station con la quale il ragazzino stava giocando. Per questo i carabinieri della Stazione locale hanno arrestato con l’accusa di lesioni personali e maltrattamenti in famiglia, un cittadino egiziano, di 65 anni, nullafacente. 

LITE PER LA PLAY STATION - Lo straniero a seguito di un litigio con il figlio minorenne, che non voleva smettere di giocare alla consolle, lo ha aggredito picchiandolo e poi morso ad un braccio. Le urla provenienti dall’appartamento hanno spinto i vicini a chiamare il pronto intervento 112 dei Carabinieri. I militari sono intervenuti immediatamente presso l’abitazione indicata, situata in via Galopini, dove hanno identificato e poi arrestato il 65enne mentre, il figlio minorenne è stato medicato presso il policlinico di Tor Vergata e dimesso con 10 giorni di prognosi per ecchimosi da percosse, lesioni compatibili con morso al braccio sinistro, contusioni ed ecchimosi al livello del torace e dell’addome.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

ARRESTATO - Dopo l’arresto lo straniero è stato condotto presso il carcere di Regina Coeli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Coronavirus, a Roma città 108 nuovi casi da Covid19. Focolaio in una RSA

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento