Cronaca

Monti, librerie e gallerie d'arte trasformate in locali: 10.000 euro di multe

Controlli capillari da parte della Polizia Locale sulla movida della Capitale

Sabato notte, nell'ambito dei controlli a contrasto dei fenomeni illeciti nelle zone della movida, il reparto Amministrativa del I Gruppo "Ex Trevi" della Polizia Locale ha elevato oltre 10.000 euro di sanzioni per irregolarità riscontrate presso vari esercizi nel Rione Monti.

Nel corso degli accertamenti, che hanno interessato in modo capillare le varie vie del quartiere, gli agenti hanno rilevato una serie di violazioni: dalla somministrazione non autorizzata di cibi e bevande, a laboratori trasformati in autentici ristoranti senza averne la licenza, come per i casi di librerie e gallerie d'arte trasformate in pure attività di ristorazione.

Al termine è stata inviata segnalazione alla ASL di zona per le carenti condizioni igieniche riscontrate all'interno di alcuni locali.

Le verifiche della Poliza Locale sono proseguite fino a tarda notte e dal Rione Monti si sono estese a Trastevere, stazione Termini, San Lorenzo e piazza Bologna. In totale sono stati oltre 400 i controlli, con attenzione anche al rispetto dell'ordinanza anti-alcool. Oltre 300 i veicoli sanzionati per sosta irregolare, di cui 70 rimossi per intralcio alla circolazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monti, librerie e gallerie d'arte trasformate in locali: 10.000 euro di multe

RomaToday è in caricamento