Nve, incendio parco Monte Mario: fermati due ladri di rame

Informano dal Nucleo Volontari Emergenza della Protezione Civile: "Colti in fragranza di reato due cittadini intenti a dare fuoco, per sciogliere cavi di gomma dai quali ricavare rame"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Alle 14.30 di ieri, 6 agosto 2012, I Carabinieri della Stazione Roma Medaglie D'oro, hanno fermato due cittadini romeni che per ricavare del rame da cavi di gomma, avevano acceso un fuoco all'interno del Parco di Monte Mario nei pressi di via Trionfale, all'altezza dello Zodiaco. Subito i militari dell'Arma, hanno anche provveduto ad allertare il Nucleo Volontario Emergenza della Protezione Civile con il quale, da anni, collaborano sul territorio.

I volontari, dopo aver comunicato con la Sala Operativa della Regione Lazio, sono accorsi sul posto con uno dei mezzi antincendio in dotazione, provvedendo immediatamente a spegnere le fiamme mettendo in sicurezza l'area ed evitando così che l'incendio potesse propagarsi agli alberi ad alto fusto e alla vegetazione circostante. "Da anni, il nostro Nucleo, collabora con le istituzioni presenti nel XIX Municipio" dichiara Il presidente dell'N.V.E. Giacomo Guidi che prosegue: "Grazie a questa sinergia, si riesce ad arrivare tempestivamente sugli interventi, evitando il peggiorare delle situazioni."

 

Torna su
RomaToday è in caricamento