Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca Fidene / Via Sansepolcro

Molotov contro un'abitazione, sotto al balcone una seconda bottiglia incendiaria

Le fiamme spente dall'uomo residente nell'appartamento. Indagano i carabinieri

Giallo a Fidene. Una bottiglia molotov è stata lanciata nella notte sul balcone al primo piano di un'abitazione di via San Sepolcro. Spente le fiamme dal residente nell'appartamento sotto alla palazzina è stata trovata una seconda bottiglia incendiaria non lanciata. 

È l'1:30 di stanotte quando al 112 arrivano diverse richieste d'intervento per un principio d'incendio preceduto da una forte esplosione. Lanciata la molotov sul balcone di una casa al primo piano l'uomo che ci vive, un cittadino del Bangladesh di 21 anni, ha spento le fiamme prima che potessero propagarsi alla casa.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Fidene che sotto allo stesso balcone hanno trovato e sequestrato una seconda bottiglia incendiaria rudimentale. Ascoltato il giovane asiatico, sul caso indagano i militari della compagnia Montesacro che al momento non escludono nessuna ipotesi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molotov contro un'abitazione, sotto al balcone una seconda bottiglia incendiaria
RomaToday è in caricamento