rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Garbatella / Via della Stazione Ostiense

Stazione Ostiense: molesta una passeggera sul treno, fermato 33enne

La donna ha urlato attirando l'attenzione di un testimone che ha chiamato i carabinieri. Il molestatore fermato con l'accusa di violenza sessuale

Ha urlato mettendo in fuga il molestatore e allertando un testimone, quindi l'intervento di un carabiniere in servizio alla Stazione Ostiense. Finisce con un arresto per violenza sessuale il tentativo di un cittadino eritreo di 33 anni. Le molestie ai danni di una donna di 29 anni presa di mira mentre viaggiava a bordo di un treno regionale in movimento diretto alla Stazione Termini.

MOLESTIE SUL TRENO - La donna è stata avvicinata da un 33enne cittadino dell'Eritrea che ha iniziato a molestarla. Nel frattempo il treno è giunto alla stazione Ostiense e la reazione della donna, che si è messa a urlare chiedendo aiuto, ha fatto desistere l’aggressore che è fuggito.

SERVIZIO 'STRADE SICURE' - Un testimone ha segnalato l’accaduto ad un Carabiniere della Stazione Roma Garbatella che si trovava all’uscita della stazione Ostiense, unitamente ai militari del 136° Reggimento “Fanteria” di Barletta, per il servizio 'Strade Sicure', consentendo di individuare e bloccare il malintenzionato poco distante. La vittima, assistita e tranquillizzata dai Carabinieri, non ha avuto bisogno di cure mediche.

VIOLENZA SESSUALE - L’uomo, arrestato con l’accusa di violenza sessuale, è stato accompagnato in caserma in attesa del rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione Ostiense: molesta una passeggera sul treno, fermato 33enne

RomaToday è in caricamento