Anzio, molesta la piccola figlia della convivente: arrestato un 38enne

A denunciarlo la donna che nel corso della notte, dopo essersi svegliata ha visto il suo convivente era sdraiato accanto alla piccola di 10 anni e lei senza esitare ha avvertito i carabinieri

Ha trovato il suo convivente sdraiato di fianco a sua figlia di 10 anni. Tanto è bastato ad una cittadina romena per denunciare e fare arrestare il suo convivente, un romeno di 38 anni. Ad arrestarlo i carabinieri della Compagnia di Anzio, diretta dal maggiore Emanuele Gaeta, hanno arrestato un cittadino rumeno di 38 anni.

I FATTI
- La scorsa notte la donna si é accorta di qualcosa di strano nella cameretta della figlia. Quando è entrata ha visto la scena: il suo convivente era sdraiato accanto alla bambina e lei senza esitare ha avvertito i carabinieri.

ASSISTENTI SOCIALI - La piccola poi, con l'aiuto degli assistenti sociali e del personale di neuropsichiatria infantile della Asl RM H ha riferito alcuni particolari che hanno permesso di inquadrare la situazione e il racconto fatto alla mamma. Portato nella caserma dei carabinieri il 38enne alla fine ha confermato le sue responsabilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

Torna su
RomaToday è in caricamento