menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La polizia al pronto soccorso dell'ospedale Fatebenefratelli

La polizia al pronto soccorso dell'ospedale Fatebenefratelli

Ubriaco molesta medici e personale del pronto soccorso, era ricercato per spaccio

Necessario l'intervento della polizia che ha poi arrestato l'uomo

Ubriaco stava disturbando il lavoro del personale medico e dei pazienti. E' accaduto al pronto soccorso dell'ospedale Fatebenefratelli dove è stato necessario l'intervento degli agenti del commissariato di Trastevere. 

Il primo arresto è avvenuto presso il pronto soccorso dell’Ospedale Fatebenefratelli Isola Tiberina dove un uomo, sotto l’effetto di sostanze alcoliche, stava disturbando il lavoro dei sanitari. L’uomo, un cittadino turco di 48 anni, sottoposto ad accurati controlli è risultato essere ricercato in campo internazionale per il reato di produzione e spaccio di sostanze stupefacenti e quindi associato presso il carcere di Regina Coeli.

L'arresto è arrivato nell'ambito degli ordinari servizi di controllo del territorio, volti a prevenire e a reprimere i reati e a garantire l’ordine e la sicurezza pubblica nel quartiere di Trastevere attuati dagli agenti del commissariato locale diretto da Maria Rosaria Placanica.

In tale ambito, un 49enne romeno è stato invece arrestato dai poliziotti per resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale, l’uomo infatti dopo essersi introdotto in un locale pretendendo di bere e mangiare gratuitamente si è scagliato contro gli agenti intervenuti, ferendone uno.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento