Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca Centro Storico / Largo di Torre Argentina

Largo Argentina: molesta ragazza sul bus 64, pensionato in manette

I Carabinieri hanno notato la scena mentre erano a bordo del bus, all'altezza di Largo Argentina. L'uomo è incensurato e al momento è a Regina Coeli a disposizione dell'Autorità Giudiziaria

Un 60enne pensionato, incensurato, è stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale sul bus 64. L'arresto ieri sera da parte dei Carabinieri della Stazione Roma Trastevere. I militari mentre si trovavano a bordo del mezzo pubblico, all’altezza di largo Argentina, hanno notato l’uomo mentre, approfittando del sali-scendi della gente dal bus, si era avvicinato ad una ragazza per molestarla. 

A quel punto vista anche la reazione della giovane vittima i militari sono intervenuti e hanno bloccando l’uomo. Dopo averlo ammanettato lo hanno portato in caserma e poi a Regina Coeli a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

IL PRECEDENTE - Sempre molestie e sempre sul bus 64 lo scorso 11 aprile quando una giovane è stata importunata da un 51 enne di origini egiziane. Anche in quel caso il cittadino è stato fermato dai Carabinieri e accusato di violenza sessuale e di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. L'uomo infatti, non pago del gesto alla ragazza, aveva anche aggredito i militari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Largo Argentina: molesta ragazza sul bus 64, pensionato in manette
RomaToday è in caricamento