Cronaca Torpignattara / via Camillo Manfroni

Choc a Torpignattara: palpeggia 15enne e si masturba, la molestia davanti il portone di un palazzo

I Carabinieri lo hanno raggiunto e bloccato all'altezza di via degli Angeli, dopo una strenua resistenza

E' stata avvicinata davanti il portone di un condominio. Lì un 35enne romano l'ha palpeggiata e, mentre la toccava, si è masturbato. Violenza sessuale a Roma, nel quartiere di Torpignattara. E' successo in via Camillo Manfroni. Il molestatore, bloccato, è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Torpignattara per violenza sessuale aggravata e resistenza a pubblico ufficiale.

I militari in transito in via Manfroni, hanno notato il 35enne davanti il portone di un condominio che si era appena allontanato da una giovane donna. 

I militari hanno accertato che l'uomo, con la scusa di chiedere informazioni, si era avvicinato  ad una ragazzina 15enne, l’ha palpeggiata mentre praticava autoerotismo. I Carabinieri lo hanno raggiunto e bloccato all'altezza di via degli Angeli, dopo una strenua resistenza. A quel punto i militari lo hanno arrestato e, visti i precedenti analoghi, lo hanno assicurato presso il carcere di Regina Coeli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Choc a Torpignattara: palpeggia 15enne e si masturba, la molestia davanti il portone di un palazzo

RomaToday è in caricamento