rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Cronaca Bologna / Largo Guido Mazzoni

Molesta i passeggeri alla stazione dei pullman, poi morde un carabiniere a una mano

In stato di agitazione il 27enne ha provato a colpire il militare con una testata

Molesto e violento. Nel mirino dell'uomo i passeggeri in arrivo e partenza allo stallo dei pullman nazionali e internazionali della stazione Tiburtina. È accaduto la mattina di mercoledì 1 maggio. Diverse le chiamate al 112 che segnalavano la presenza di un cittadino straniero che molestava passanti e utenti in attesa del bus in largo Guido Mazzoni presso l’autostazione Tibus. 

Sul posto sono intervenuti i carabinieri del nucleo operativo della compagnia Roma Parioli e quelli della stazione Roma Piazza Bologna che hanno fermato l’uomo, identificato in un 27enne della Guinea senza dimora. In evidente stato di alterazione psicofisica, durante le fasi di identificazione, il 27enne ha prima tentato di colpire con una testata un carabiniere per poi afferrarlo e morderlo a una mano. È stato definitivamente bloccato e arrestato.

Portato in caserma, a seguito dei successivi accertamenti è emerso a suo carico anche un ordine di carcerazione, emesso in data 11 aprile 2024 dalla procura della Repubblica di Roma, per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali dolose commessi nell’anno 2019. L’arrestato è stato portato nel carcere di Rebibbia, a disposizione della magistratura. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molesta i passeggeri alla stazione dei pullman, poi morde un carabiniere a una mano

RomaToday è in caricamento