menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tor Bella Monaca: ancora uno straniero aggredito

Un cittadino moldavo è stato aggredito da un gruppo di giovani aa Largo Mengaroni. Sull'episodio indaga la Digos che sta cercando di dare un volto agli aggressori. Non esclusa nessuna pista

Il Sindaco di Roma l'ha definito bullismo. A Tor Bella Monaca ormai però sta diventando una moda troppo frequente quella dell'aggressione all'immigrato. Dopo l'aggressione ai due fratelli albanesi, al fruttivendolo pakistano, al ragazzino bengalese e quella al senegalese dall' “auto troppo vecchia”, è toccato ieri ad un cittadino moldavo subire la violenza del branco del quartiere della periferia romana.

Il 33enne ha denunciato di essere stato aggredito da un gruppo di giovani mentre si trovava in strada con altri due connazionali. L'uomo portato al pronto soccorso del policlinico Tor Vergata ha avuto una prognosi di 30 giorni per la frattura del setto nasale.     

L'episodio è accaduto a Largo Mengaroni. Secondo quanto riferito dal cittadino moldavo, il gruppo di aggressori, tutti giovani, avrebbe senza motivo dato vita ad una rissa con i tre stranieri, che secondo le prime indagini erano ubriachi. Tutto sarebbe cominciato con delle spinte, poi degenerate in un pugno che ha ferito gravemente il cittadino moldavo.

Ad avvertire la polizia sono stati gli inquilini di una stabile della piazza ma all'arrivo delle volanti sia il gruppo di giovani italiani sia i connazionali dell'uomo ferito erano fuggiti che sta cercando in base alle testimonianze del cittadino moldavo di dare un volto agli aggressori.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento