Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca Centro Storico / Via del Plebiscito

Palazzo Grazioli: vietato sedersi vicino residenza del premier

Nuova misura di sicurezza per la residenza del presidente del Consiglio: le Forze dell'Ordine vieteranno di sedersi nei pressi di Palazzo Grazioli, anche sulle fioriere

Palazzo Grazioli sempre più trincerato e protetto dalle misure di sicurezza. Se lo scorso anno la rimozione della fermata dell’autobus davanti al palazzo su via del Plebiscito scatenò numerose proteste dei cittadini, l’ultima misura farà certo discutere. È stato infatti predisposto che le Forze dell’ordine non facciano sedere nessuno nei presso della residenza del presidente del Consiglio.

Ai turisti ma anche ai cronisti che stazionano tutto il giorno per lavoro in piazza Grazioli viene così vietato di appoggiarsi finanche sulle fiorire "per motivi di sicurezza". "Ci sono obiettivi sensibili", viene spiegato dai rappresentanti delle Forze dell'Ordine sul posto, riferendosi alla residenza del premier e a quella del capo della Polizia, Antonio Manganelli. La piazza già in passato è stata “modificata” con la rimozione di un parcheggio dove ora hanno accesso soltanto auto blu. (Fonte Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzo Grazioli: vietato sedersi vicino residenza del premier

RomaToday è in caricamento