Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Vademecum estate sicura 2010

Le misure di sicurezza per l'estate 2010 a Roma

VADEMECUM ESTATE SICURA 2010
A cura della Commissione Sicurezza del Comune di Roma

Numeri di emergenza:
Pronto intervento ambulanza: 118
Carabinieri: 112
Polizia di Stato: 113
Vigili del fuoco: 115
Corpo Forestale dello Stato: 1515
Protezione Civile regionale : 803 555
Guardia Costiera: 1530
Polizia Municipale di Roma: 0667691

CONTRO I FURTI:

Carabinieri e Polizia hanno messo in campo un piano strategico basato su controlli da effettuarsi in determinate fasce orarie , dalle ore 10.00 alle ore 17.00, grazie ad un incremento dei passaggi di volanti e gazzelle nelle ore diurne e mantenendo i consueti servizi anche durante la notte.

PER IL CONTROLLO DELLA MOBILITA', IL DECORO E LA SICUREZZA DEI QUARTIERI:
la Polizia Municipale garantirà il servizio di controllo del traffico e della mobilità, il rispetto delle ordinanze del sindaco a tutela del decoro cittadino e contro la movida 'selvaggia'. In alcuni quartieri è attivo il servizio del vigile di quartiere. Ogni gruppo municipale svolge servizi di controllo del territorio. Il numero della centrale operativa è : 0667691

PER GLI ANZIANI E LE CATEGORIE DEBOLI:
il Comune di Roma ha istituito i servizi di Teleassistenza e Telesoccorso. Il primo offre contatti telefonici programmati da parte di una centrale operativa al domicilio dell'anziano per verificarne stato di salute e la situazione complessiva di vita.
La Teleassistenza "Non più soli", organizzata da Farmacap, l'azienda farmasociosanitaria del Campidoglio, offre un contatto quotidiano attraverso un operatore che telefona, anche ogni giorno, in base a un calendario concordato con l'utente e che terrà conto di esigenze specifiche (ad esempio l'orario di assunzione dei farmaci), permette chiamate da parte dell'utente in qualunque momento e consulenza a distanza: orientamento e aiuto per l'accesso ai servizi, sostegno psicologico, aiuto a domicilio per l'attivazione di interventi nei momenti di difficoltà (consegna farmaci, pratiche burocratiche, etc.), reti di solidarietà e di assistenza grazie all'attivazione dei servizi sociali e del volontariato a sostegno dell'anziano in difficoltà.
Il Telesoccorso è un servizio che offre l'installazione di una centralina che collega l'abitazione dell'anziano a una centrale operativa. La centralina può essere attivata, in caso di necessità, attraverso un bracciale da polso o, automaticamente, nel caso di valori e situazioni anomale (stati di salute come febbre, frequenza cardiaca e pressione sanguigna alterati; assenza prolungata di movimenti ecc.). L'arrivo del segnale alla centrale operativa attiva una serie programmata di interventi di soccorso (telefonata all'anziano e/o a un suo parente; attivazione di ambulanza, vigili del fuoco ecc.) Questo servizio è attivo 24 ore al giorno per tutti i giorni della settimana e 365 giorni l'anno. La richiesta di attivazione può essere effettuata chiamando lo 060606 o direttamente lo 06.57088700.
Pronto Nonno è stato attivato il 1° luglio 2009 nel quadro degli interventi previsti dal "Piano Caldo 2009" per assistere i cittadini anziani colpiti da malesseri dovuti alle alte temperature. Accanto a questa attività primaria il Pronto Nonno, avvalendosi di una rete di supporto formata da enti pubblici, associazioni di volontariato, uffici e sportelli municipali, aiuta gli anziani rimasti soli in città a reperire servizi di compagnia, accompagnamento, assistenza legale gratuita, badanti, consegna di farmaci a domicilio, consegna di pacchi alimentari e generi di prima necessità, informazioni su attività di svago e socializzazione per la Terza Età organizzate dal Comune di Roma, come le Oasi Estive o l'iniziativa "Nonni d'Estate. Numero verde 800.147.741
Il Piano Caldo del Comune di Roma ha previsto l'installazione di aria condizionata nei 140 centri anziani della Capitale, il diritto ad una corsia preferenziale nei supermercati Carrefour e Tuodì ed in 100 farmacie (42 comunali e 60 del gruppo +Bene), dove gli over 65 potranno evitare la fila, monitoraggio di due mesi degli anziani appena dimessi dagli ospedali e visite mediche in orari freschi, diritto di precedenza nelle unità diagnostiche e consegne di medicinali a domicilio. Per informazioni contattare lo 060606.

Angeli di Roma, è un progetto realizzato dall'Assessorato capitolino alle Politiche sociali in collaborazione con partner privati e le associazioni di ispirazione cattolica, istituito nell'ambito del Piano Caldo comunale. Vi partecipano 6 associazioni (Acli, Centro Astalli, Sant' Egidio, Unitalsi, Caritas ed Arciconfraternita Santissimo Sacramento e San Tritone) che mettono a disposizione volontari per consegnare farmaci, per l'assistenza in generale, mezzi e operatori socio-sanitari. Il telefono dedicato è lo 06-67105012, numero dell'Assessorato Politiche Sociali, attivo tutti i giorni 24 ore su 24. Accoglie richieste e segnalazioni degli anziani e affianca il numero verde della Sala Operativa Sociale (800440022).

Progetti "Nonna Roma" e "Pony della Solidarietà"
Obiettivo delle due iniziative è offrire sostegno agli anziani fragili della città. E' un servizio di trasporto gratuito rivolto agli anziani che si trovano nella necessità di raggiungere sedi di strutture sanitarie, sia per visite mediche che per cicli di cure, ma anche per favorire, nei bisogni quotidiani, coloro che hanno difficoltà di movimento. Il servizio funziona su prenotazione ed è coordinato dalla Casa del volontariato.
Pony della Solidarietà E' un servizio gratuito rivolto agli over 65 finalizzato a fornire all'anziano compagnia, spesa a domicilio, accompagnamento e disbrigo piccole pratiche quotidiane. Gli interventi, svolti da volontari su tutto il territorio cittadino, sono coordinati dalla Casa del volontariato.
Per informazioni: Casa del volontariato Tel. 06 3722154 - 654; 06 3721407
Fax 06 3722492 Apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 18,00

ROMA APERTA IN ESTATE CON ARTIGIANI E OFFICINE:
Oltre trecento esercizi rimarranno a disposizione, tra acconciatori, barbieri, centri di estetica; alimentari, tavole calde, ristoranti e supermercati; artigianato artistico; assistenza, revisione, vendita e noleggio auto; pronto intervento edilizia e impiantistica, idraulica, fabbri, grafica, stampa, fotografia e informatica; odontotecnici, farmacie, parasanitarie; servizi; commercio; tintorie e lavanderie; trasporti. I loro riferimenti saranno disponibili sia sul sito del comune di Roma, sia su quello della Cna (Confederazione nazionale Artigianato) di Roma, sia chiamando lo 060606. Al via anche il 'Pit stop': 100 autofficine a disposizione dei cittadini per effettuare controlli gratuiti alle autovetture in partenza per le ferie. L'elenco artigiani che restano aperti e l'elenco officine del circuito 'Pit-Stop', con indirizzi e recapiti telefonici, sono scaricabili dal sito della Cna di Roma www.cnapmi.org.

INCENDI:
Chi avvista un incendio deve chiamare il 115 per i Vigili del fuoco o il 1515 per il Corpo forestale, oppure la Protezione civile al numero verde 800.854.854. Per ogni segnalazione di incendi è attivo 24 ore su 24 anche il numero verde della Protezione Civile regionale 803 555.
Con l'arrivo del caldo la Capitale sarà sotto osservazione costante grazie ad una task-force coordinata dalla protezione civile del Comune per vigilare, formata da centosettanta volontari (provenienti da 61 diverse associazioni) e cento giardinieri che segnaleranno incendi e focolai. Roma sarà divisa in quattro scacchiere. Il controllo della pineta di Castel Fusano è affidato al coordinamento del Corpo Forestale che si avvale tra l'altro di una telecamera a infrarossi attiva giorno e notte e in grado di individuare anche un mozzicone acceso. Le zone a rischio (Litorale Romano, le grandi direttrici dalla Salaria alla Nomentana, dalla Togliatti all'Appia, l'area di Malagrotta e le principali ville storiche) saranno presidiate da tutte le forze dell'ordine, ma per salvare i boschi dalla distruzione sono fondamentali un comportamento attento e la collaborazione di tutti i cittadini.

TRASPORTO PUBBLICO:
Il piano anti-caldo di Atac prevede l'entrata in servizio di due nuovi treni climatizzati sulla linea B della metropolitana che si aggiungeranno ai quattro che sono già sui binari della linea che collega Rebibbia a Laurentina e ai 63 già in funzione nel parco metroferroviario di Atac. Circa 60 mila bottigliette saranno offerte nella fascia oraria più critica (ore 11/16) agli utenti della metro B in transito presso le stazioni Termini e Piramide e ai visitatori dei Musei Vaticani e dei Musei Capitolini, dove in questo periodo si formano lunghe file di visitatori agli ingressi.

CHIAMA ROMA 060606: è un numero raggiungibile 24 ore su 24 per 365 giorni l'anno. Gli operatori rispondono in tempo reale alle domande e forniscono informazioni su tutti gli uffici e i servizi del Comune di Roma. Il servizio è attivo sempre, anche in inglese, per i turisti e gli stranieri presenti a Roma che però dovranno comporre lo 060608. Dal lunedì al sabato, dalle 16.00 alle 19.00 sarà possibile ottenere informazioni anche in francese, tedesco, spagnolo, arabo, cinese, rumeno, albanese e polacco.

SALA OPERATIVA SOCIALE 800440022: è una rete di assistenza formata da volontari medici e infermieri, associazioni cattoliche, tirocinanti del corso badanti 'doc' e privati finalizzata a potenziare i già esistenti servizi di aiuto agli anziani. Lo scopo è sostenere, nella prima emergenza, persone in difficoltà con problemi di salute, solitudine, difficili relazioni familiari, in situazioni di violenza domestica e di emarginazione. Svolge un'azione di monitoraggio costante del territorio e, quando il caso lo richieda, affida l'utente ad un referente istituzionale o alle strutture del circuito di accoglienza. L'Unità di strada e i centri di accoglienza provvedono anche alla fornitura di beni di prima necessità nelle situazioni più gravi di cronicità di strada.

COMMISSIONE SICUREZZA URBANA DEL COMUNE DI ROMA 06/671072477: il numero è attivo per raccogliere le segnalazioni dei cittadini in tema di sicurezza e decoro urbano al fine di sollecitare interventi da parte degli organi competenti e per la segnalazione ai responsabili di eventuali mancanze nei servizi alla cittadinanza, in particolare di quelli elencati in questo vademecum.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vademecum estate sicura 2010

RomaToday è in caricamento