menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Assembramenti a Roma, identificati 165 minorenni: multati giovani ubriachi e senza mascherina

I carabinieri hanno eseguito una serie di capillari controlli anti-assembramento nel cuore della Capitale e nelle piazze maggiormente frequentate

Non solo Ostia e le vie del centro storico, sabato Roma è stata presa d'assalto anche da tanti giovani - soprattutto minorenni - che hanno invaso i parchi e le ville storiche, ma anche le strade della movida. 

Nella ozna del Tridente, i carabinieri della Compagnia Centro hanno ispezionato il quadrante compreso tra piazza del Popolo, vie del Corso e piazza di Spagna e nell'area della terrazza del Pincio – Villa Borghese per evitare il rischio di assembramenti. Qui, in totale, sono state identificate e controllate 256 persone di cui 165 minorenni.

I militari della Compagnia Piazza Dante, invece, hanno attenzionato la zona di piazza Vittorio Emanuele II - nelle aree antistanti i negozi, sotto i porticati, nei pressi delle scale di ingresso e uscita della fermata metro e all’interno dei giardini pubblici – e nel quartiere Pigneto.

A piazza Vittorio Emanuele II sono state identificate 86 persone, 24 delle quali multate per un totale di 7.700 euro: 9 giovani sorpresi in assembramento, due dei quali senza indossare la mascherina, 8 per ubriachezza molesta, altri 4 perché trovati a bivaccare nei giardini pubblici e 3 per violazioni al Codice della Strada.

Al Pigneto, gli uomini dell'Arma hanno identificato 65 persone sanzionandone 16 per un totale di 4.100 euro. Un gruppetto di 6 giovani è stato multato per "ubriachezza molesta", altri 4 perché trovati in strada oltre le ore 22:00 in violazione del coprifuoco, 5 persone sorprese senza indossare la mascherina e una per violazioni al Codice della Strada.

piazza vittorio emanuele esquilino-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento