Cronaca

Ministeri, diminuite le assenze per malattia nei dipendenti pubblici

Il Dipartimento della Funzione Pubblica ha registrato, negli ultimi dodici mesi, una diminuzione generale dell'assenteismo nel settore pubblico, attraverso un progetto chiamato 'Perla PA'

E' la rilevazione statistica, realizzata dal Ministero per la Pubblica Amministrazione e l'Innovazione in collaborazione con l'Istat, che si basa sui dati trasmessi in via telematica a Palazzo Vidoni da 4.707 amministrazioni pubbliche, attraverso il nuovo sistema ''PERLA PA'': un nuovo sistema integrato, volto alla razionalizzazione del patrimonio informativo del Dipartimento e alla semplificazione della comunicazione. 

Sono stati messi a confronto i dati attuali, delle assenze per malattie, con quelli del mese di Maggio 2010, dimostrando una generale diminuzione del fenomeno. Le stime sono riferite al complesso delle amministrazioni pubbliche, ad esclusione dei comparti Scuola, Università, Pubblica Sicurezza e Vigili del fuoco.
 
MINISTERI – Nei risultati dello studio, in merito ai Ministeri della Capitale, spiccano i dati di quello dello Sviluppo Economico, in cui è stata registrata una diminuzione, di assenze dal lavoro, pari al -24,4%. Nel Ministero della Salute si è scesi del -18,1% mentre, per il Ministero dell'Istruzione, è stato rilevato un buon -15,0%
 
Bene anche il Ministero dell'Economia e delle Finanze, con il -13,0% rispetto a dodici mesi fa. Nel comparto delle Agenzie fiscali le assenze per malattia diminuiscono del -17,5% all'Agenzia delle Dogane, del -0,7% all'Agenzia del Territorio e del -0,6% all'Agenzia del Demanio Territorio. Unico caso in cui il trend sembra peggiorato è l’Agenzia delle Entrate, in cui il fenomeno è aumentato  del +7,4%.
 
DATI GENERALI – “Il monitoraggio - scrive il Ministero in una nota - conferma come la Legge n. 133/2008 abbia ridotto in misura significativa i giorni di assenza per malattia. A 35 mesi dalla sua approvazione, la riduzione media delle assenze per malattia procapite dei dipendenti pubblici e' infatti pari a circa 32%”. 
 
Un dato corrispondente a 65.000 dipendenti in più ogni anno sul posto di lavoro. Rispetto allo stesso mese del 2010, le assenze per malattia dei dipendenti pubblici sono diminuite, in scala nazionale, del 3,9%. Le assenze per malattia superiori a 10 giorni, inoltre, sono calate del 6,0%, mentre le assenze per altri motivi evidenziano una contrazione complessiva del 5,7%. 
 
(fonte ASCA)
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ministeri, diminuite le assenze per malattia nei dipendenti pubblici

RomaToday è in caricamento