Cronaca

Aranova, "fermi o vi sparo": 32enne punta pistola in faccia ad agenti

A minacciare i poliziotti un 32enne poi arrestato. Gli agenti erano arrivati a lui a seguito di una indagine su una Golf, sospetta, che sarebbe stata utilizzata da ignoti per compiere furti

Minacce e pistola puntata in faccia contro gli agenti di Polizia. E' successo in via Cuglieri ad Aranova quando, a seguito di una indagine, gli uomini del Commissariato di Fiumicino si sono imbattuti in un uomo aggressivo. 

L'attività investigativa era nata per sgominare un ladro seriale. La Polizia, sulle tracce di un Golf sospettaarrivare ai proprietari dell'auto che, secondo le indagini, in più di un episodio sarebbe stata usata per fuggire dopo una serie di furti perpetrati nelle zone di Fiumicino e presso il centro commerciale Parco Leonardo.

La visita degli agenti di Polizia, però, non è stata gradita al fratello dell'intestatario della Golf. L'uomo, alla vista dei poliziotti, è infatti uscito dalla roulotte invenendo verbalmente contro gli agenti, per poi minacciarli con una pistola, rivelatasi poi una scacciacani. Gli agenti sono tuttavia riusciti a mantere i nervi saldi disarmando così l'uomo e ammanettandolo. Si tratta di un 32enne arrestato, per il momento, per "minacce a pubblico ufficiale". Proseguono le indagini per arrivare all'autore dei furti messi a segno. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aranova, "fermi o vi sparo": 32enne punta pistola in faccia ad agenti

RomaToday è in caricamento