rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Cronaca Ottavia / Via Giovanni Martinotti, 20

Stufo di attendere il turno per il tampone minaccia infermiere al pronto soccorso

L'intervento dei carabinieri all'ospedale San Filippo Neri

Un paziente "impaziente" che, stufo di di attendere il tampone per il Covid19, necessario ai tempi del Coronavirus per poter essere ricoverato in ospedale, ha minacciato un operatore sanitario richiedendo l'intervento delle forze dell'ordine. E' accaduto la scorsa sera all'ospedale San Filippo Neri. 

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri del Nucleo Radiomobile che una volta calmati gli animi hanno perquisito il paziente, un uomo di 44 anni, e lo hanno trovato in possesso di un coltello con una lama di 8 centimetri. Per tale motivo, l’uomo è stato denunciato in stato di libertà per la minaccia all’incaricato di pubblico servizio e per il porto abusivo del coltello.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stufo di attendere il turno per il tampone minaccia infermiere al pronto soccorso

RomaToday è in caricamento