menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Ti ammazzo": a San Valentino minaccia di morte la moglie e con un coltello affronta i carabinieri

Riusciti a bloccare il 30enne, i carabinieri hanno sequestrato il coltello e hanno acquisito la denuncia della donna

Paura per una donna di 28 anni, aggredita da suo marito che l'ha minacciata di morto nel giorno di San Valentino. L'uomo, un 30enne peruviano, è stato così arrestato dai carabinieri della Stazione Roma Monte Mario hanno arrestato un 30enne, cittadino peruviano residente nella Capitale, già sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione in caserma e all’obbligo di permanenza in casa per precedenti reati, con le accuse di maltrattamenti in famiglia e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Ieri i carabinieri, allertati, sono arrivati all'abitazione dell'uomo, in zona Tomba di Nerone, per verificare la sua presenza come imposto dagli obblighi a suo carico, sorprendendolo appena al di fuori.

I militari sono stati avvicinati dalla moglie, sua connazionale di 28 anni, che aveva chiesto aiuto riferendo di aver subito, poco prima, pesanti minacce di morte dal marito.

Il 30enne, che alla vista dei militari è rientrato velocemente in casa, ha afferrato un coltello da cucina e ha quindi minacciato anche i carabinieri intervenuti.

Riusciti a bloccare il 30enne, i carabinieri hanno sequestrato il coltello e hanno raccolto la denuncia della donna che ha anche specificato di aver già presentato altre denunce in precedenza per gli stessi eventi.  

Il marito violento è stato arrestato e portato in carcere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona arancione più vicina per Roma e il Lazio. D'Amato: "Curva in ascesa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento