rotate-mobile
Cronaca

Il marito violento che trova la moglie fuggita dalle sue violenze e la minaccia davanti ai figli minori

L'intervento della polizia in un appartamento a Lunghezza

Era scappata dal marito che lo scorso mese di settembre l'aveva picchiata e costretta alle cure dell'ospedale. In casa di amici l'uomo l'ha però rintracciata e si è presentato davanti alla porta dell'abitazione. A finire in manette per maltrattamenti in famiglia un romano di 37 anni, con precedenti. 

Sono stati gli agenti delle Volanti e del Commissariato Romanina, ad intervenire la scorsa notte in casa della moglie, zona Lunghezza, dopo che l'uomo l'aveva minacciata cercando di entare all'interno dell'abitazione. La vittima, in compagnia dei figli minori, è apparsa scossa e spaventata, e sul posto, i poliziotti hanno richiesto l’intervento del personale del 118 per le cure del caso. 

I successivi accertamenti hanno permesso di appurare che già il 19 settembre la donna era stata aggredita dall’uomo ad Anzio e refertata con 10 giorni di prognosi.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il marito violento che trova la moglie fuggita dalle sue violenze e la minaccia davanti ai figli minori

RomaToday è in caricamento