rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Porta Maggiore / Piazza di Porta Maggiore

Lite al capolinea: minacciano dipendenti Atac e distruggono vetro del gabbiotto con una catena

La lite scoppiata per futili motivi. Denunciata una coppia

Una lite scoppiata per futili motivi. Vittime due dipendenti Atac in servizio alla fermata di Porta Maggiore minacciati da una coppia che ha poi distrutto il vetro del gabbiotto del capolinea con una catena. Accesa discussione nel corso della quale una 34enne ha poi spruzzato negli occhi di uno dei due lavoratori dell'azienda municipalizzata dello spray da una bomboletta di deodorante. 

L'intervento dei carabinieri del nucleo radiomobile di Roma nella notte fra l'11 ed il 12 gennaio, su richiesta dei due lavoratori dell'Atac. Intervenuti a Porta Maggiore i militari dell'arma hanno trovato sul posto le quattro persone coinvolte nella lite. Accertato il danneggiamento del vetro del gabbiotto i carabinieri hanno quindi fermato la coppia di esagitati. 

Identificati in due romani, lei 40 anni, lui 39, entrambi con precedenti, la coppia è stata denunciata per danneggiamento e minacce aggravate. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite al capolinea: minacciano dipendenti Atac e distruggono vetro del gabbiotto con una catena

RomaToday è in caricamento