Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca Colle Prenestino / Via Prenestina

Armata di coltello si presenta fuori l'abitazione e minaccia ex inquilini: voleva soldi per la droga

L'intervento della polizia dopo la segnalazione di una ladra al primo piano di un appartamento sulla via Prenestina

Sono intervenuti a seguito di una segnalazione di una ladra armata di coltello al primo piano di un appartamento sulla via Prenestina. Una richiesta d'intervento che ha però avuto un riscontro diverso con gli agenti delle Volanti che si sono trovati davantu una transessuale brasiliana che, particolarmente agitata, era riuscita ad entrare nell'abitazione di due connazionali. Motivo? La ricerca di denaro per l'acquisto della droga. 

I fatti sono accaduti questa notte. Quando gli agenti sono arrivati sul posto hanno infatti trovato di fronte la porta d’ingresso dell’appartamento, una cittadina extracomunitaria in uno stato psico-fisico visibilmente alterato, che urlava parole incomprensibili e teneva tra le mani due cocci di bottiglia di vetro. L’atteggiamento minaccioso e i tentativi di auto lesionarsi della transessuale hanno costretto i poliziotti ad utilizzare lo spray al peperoncino in dotazione. Questo non è bastato a placare la 29enne che, scagliatasi violentemente contro la porta d’ingresso dei suoi conoscenti, due cittadini brasiliani che l'avevano conosciuta e ospitata saltuariamente, è riuscita ad entrare nell’abitazione.

Prontamente bloccata dagli agenti, è stata assicurata all’interno dell’auto di servizio e, all’arrivo negli uffici di Polizia le condotte autolesioniste della 29enne hanno determinato la richiesta di intervento di personale medico con conseguente trasporto in ospedale, dove è stata definitivamente sedata e bloccata.

I due cittadini brasiliani presenti all’interno dell’abitazione hanno sporto regolare denuncia, nello specifico uno di essi ha dichiarato di aver notato in precedenza all’evento anche un’effrazione della porta d’ingresso dell’abitazione con l’ammanco di 40 euro e di aver ricevuto al telefono minacce di morte poco prima che l'ex coinquilina si presentasse alla porta d’ingresso.

La 29enne è stata quindi arrestata dagli agenti della Polizia di Stato della Sezione Volanti, diretta da Marco Sangiovanni, per tentata estorsione e resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armata di coltello si presenta fuori l'abitazione e minaccia ex inquilini: voleva soldi per la droga

RomaToday è in caricamento