rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Olgiata / Via Arturo Rossato

La Storta: minaccia la moglie con un coltello e la chiude in casa

E' accaduto in via Arturo Rossato. La vittima è riuscita ad allertare i carabinieri approfittando di un momento di distrazione del marito. In manette un 49enne

Minacciata con un coltello e sequestrata dentro la propria abitazione dal marito violento. Finisce con l'arresto di un 49enne cittadino romeno incensurato, la nottata da incubo di sua moglie, connazionale di 38 anni, chiusa nella propria abitazione di via Arturo Rossato, in zona La Storta, dopo l'ennesima furiosa lite con il compagno di vita.

MINACCIATA E SEQUESTRATA - Secondo la ricostruzione dei carabinieri della Stazione di Roma La Storta, che hanno arrestato l'uomo con l'accusa di maltrattamenti in famiglia e sequestro di persona, il 49enne questa notte, all’interno della sua abitazione al culmine di un litigio scaturito per futili motivi con la moglie l’ha prima minacciata con un coltello da cucina per poi rinchiuderla in casa impedendole di fuggire e chiedere aiuto.

ALLERTA AL 112 - La vittima solo più tardi, approfittando di una distrazione del marito ha preso il cellulare ed ha allertato il 112 dei Carabinieri. I militari dell’Arma subito intervenuti sul posto hanno arrestato il violento che è stato poi associato presso il carcere di Regina Coeli. Sequestrato dai Carabinieri anche il coltello.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Storta: minaccia la moglie con un coltello e la chiude in casa

RomaToday è in caricamento