Cronaca

Minacce a Cinque Giorni: “Longo ti trovo e ti sparo”

Lettera di minacce al direttore del giornale Cinque Giorni: “Ti avverto poi ti trovo e ti sparo dopo tocca a Inches (consigliere del Municipio II, ndr) che gioca a fare la guardia”

Lettera di minacce alla redazione di Cinque Giorni, secondo quanto fanno sapere dal quotidiano free press, Giuliano Longo è stato il destinatario delle minacce.
Il direttore sarebbe stato minacciato a causa degli articoli sui punti verde qualità. La lettere recita:  “Longo Giuliano hai rotto il ca** con i punti verdi pensa ad altro str**. Ti faccio un regalo adesso. Ti avverto poi ti trovo e ti sparo dopo tocca a Inches (consigliere del Municipio II, ndr) che gioca a fare la guardia. Se siete fortunati vi fate sei mesi di stampelle o peggio”.
Il direttore ha denunciato l'accaduto e si è recato in questura dove ha sporto denuncia contro ignoti.  Stamattina il giornale titolava a tutta pagina: “Vogliono spararci”. Quindi, si spiegava: “Un'intimidazione che arriva, ironia della sorte, nello stesso giorno in cui il settimanale berlusconiano Panorama ci accusa di essere 'alleati di Zingaretti' e autori di 'una puntuale campagna contro il sindaco di Roma'. Evidentemente siamo antipaci a molti.”
Quindi, un lungo editoriale di Longo esprimeva il pensiero del direttore minacciato.

La redazione di RomaToday esprime solidarietà a Cinque Giorni
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minacce a Cinque Giorni: “Longo ti trovo e ti sparo”

RomaToday è in caricamento