Cronaca La Pisana / Via della Pisana

Famoso pittore rapinato in casa a Roma: picchiato con un bastone e legato alla sedia

Vittima Mikel Gjokaj, poi costretto alle cure dell'ospedale. L'aggressione nel suo appartamento a La Pisana

Mikel Gjokaj (foto profilo facebook)

Mattina di paura per Mikel Gjokaj, pittore di fama internazionale, picchiato, legato alla sedia e rapinato da un bandito solitario. L'agguato intorno alle 10:30 di mercoledì mattina mentre l'uomo rientrava nel suo appartamento di via della Pisana, nell'omonimo quartiere del Municipio Monteverde. 

In particolare il 74enne, nato nell'allora ex Jugoslavia in quello che oggi è il Kosovo, è stato preso alle spalle una volta aperta la porta del suo appartamento. Colpito con un bastone per l'uomo è quindi cominciato l'incubo. L'anziano artista è stato infatti legato con i polsi ad una sedia mediante dei lacci delle scarpe. 

Rinchiuso nella stanza il rapinatore si è però "accontentato" dei 500 euro trovati nel portafoglio della vittima, senza rubare altro, tantomeno una delle opere che il pittore aveva nel suo appartamento.

Riuscito a liberarso Mikel Gjokaj ha quindi chiesto aiuto. Sul posto è quindi intervenuta la polizia e l'ambulanza del 118 che ha trasportato il 74enne in codice giallo all'Aurelia Hospital.

Ascoltato il pittore, sul caso stanno indagando gli investigatori del Commissariato Monteverde di polizia. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Famoso pittore rapinato in casa a Roma: picchiato con un bastone e legato alla sedia

RomaToday è in caricamento