rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Guai con la droga / Via di Boccea

Si aggira con fare sospetto nel parcheggio isolato, 18enne trovato con mezzo chilo di hashish

Il giovane fermato dai carabinieri in via di Boccea

Si aggirava con fare sospetto in un parcheggio isolato. Questo quanto ha attirato l'attenzione dei carabinieri che hanno poi sottoposto a controllo un 18enne trovato in possesso di diverse dosi di hashish. In casa un altro mezzo chilo di "fumo" costato l'arresto al giovane. 

In particolare sono stati i carabinieri della Stazione Roma Casalotti ad arrestare il 18enne italiano, incensurato, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso dei quotidiani servizi di controllo del territorio, i militari dell'Arma hanno notato il giovane aggirarsi con fare sospetto in un parcheggio isolato di via Boccea.

Il 18enne è stato fermato per una verifica e trovato in possesso di decine di dosi di hashish e 90 euro in contanti. I carabinieri della Stazione Roma Casalotti hanno quindi deciso di perquisire anche la sua abitazione, poco distante, dove hanno rinvenuto mezzo chilo della stessa droga. L’arrestato è stato sottoposto ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida, mentre la droga e il denaro sono stati sequestrati.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si aggira con fare sospetto nel parcheggio isolato, 18enne trovato con mezzo chilo di hashish

RomaToday è in caricamento