Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Lavinio: nascosto in auto mezzo chilo di bulbi di papavero da oppio

Nell'arco degli ultimi mesi, per i Carabinieri di Lavinio si tratta del terzo sequestro di bulbi di papavero

Nascondevano mezzo chili di bulbi di papavero da oppio essiccati. Due cittadini indiani, di 44 e 34 anni, sono stati così arrestati dai Carabinieri della Stazione di Lavinio Lido di Enea.

I militari, durante un controllo di routine sulla circolazione stradale espletato in zona Lavinio stazione, hanno notato il 44enne, già conosciuto per i suo precedenti, alla guida di un'utilitaria, in atteggiamento sospetto ed hanno deciso di controllarli intimandogli l'alt.

Il conducente, nonostante abbia tentato con una manovra repentina di eludere il controllo, è stato comunque bloccato facendo scattare da parte dei Carabinieri la perquisizione personale e veicolare. Occultato nel cruscotto i militari hanno rinvenuto 5 confezioni in cellophane da circa 100 grammi l’una, con all’interno bulbi essiccati di papavero da oppio.

Nell’arco degli ultimi mesi, per i Carabinieri di Lavinio si tratta del terzo sequestro di bulbi di papavero che, per caratteristiche e confezionamento, sono affini a quelli rinvenuti in passato e pronti ad essere messi in commercio. A seguito dell'arresto, entrambi i cittadini indiani venivano trattenuti in caserma a disposizione della competente Aurorità Giudiziaria, per la celebrazione del rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavinio: nascosto in auto mezzo chilo di bulbi di papavero da oppio

RomaToday è in caricamento