rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Metro C, Improta risponde ai lavoratori 'anti' Marino: "Vostro interlocutore è il Consorzio"

I dipendenti delle imprese assegnatarie hanno annunciato una protesta per domani sul litorale. L'assessore alla Mobilità: "Problemi tecnici e giuridici da affrontare"

Il caldo non allenta la tensione attorno alla metro C. L'assessore alla Mobilità del Comune di Roma, Guido Improta, ha risposto con una nota ai lavoratori delle imprese affidatarie che per domani hanno annunciato una mobilitazione di protesta sul litorale romano. "Le proteste, se argomentate e legittime, ci troveranno sempre molto attenti e disponibili all’ascolto" ha scritto Improta che però allontana dal Campidoglio qualsiasi responsabilità sulla loro delicata situazione lavorativa. "Comprendo la loro preoccupazione ma in questa fase il loro interlocutore, così come quello di Roma Capitale, è il Consorzio Metro C, lo stesso che ha disposto unilateralmente la chiusura dei cantieri a partire dal 9 agosto" risponde l'assessore.

Improta ricorda i problemi tecnici e giuridici che si è ritrovato ad affrontare al suo arrivo. "Problemi che hanno determinato l’incremento dei costi dell’opera, passati da 3.047.000.000 a 3.692.000.000 di euro". Di fronte a questo aumento dei costi, preoccupa invece la mancanza di certezza "sui tempi di costruzione della linea, almeno nella tratta fino a San Giovanni, e su quelli di consegna all’esercente delle opere già ultimate" spiega augurandosi delle "soluzioni possibili".  

Intanto per domani i lavoratori delle imprese assegnatarie hanno annunciato una protesta 'estiva' con tanto di aereo e striscione che costeggerà in volo le spiagge da Fregene a Sabaudia. Partirà domani pomeriggio alle 14 il velivolo che porterà in giro la scritta 'Chiude Metro C. Tutti a casa, grazie Marino'. "Il nostro obiettivo è tenere alta l'attenzione. I cantieri sono chiusi da ormai una settimana e noi non vogliamo abbassare la guardia. Per questo domani ci sposteremo sul litorale per chiedere a tutti di inviare una mail - con il testo 'No stop cantieri Metro C' - al sindaco Marino, sia al suo indirizzo privato che a quello del Comune".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Metro C, Improta risponde ai lavoratori 'anti' Marino: "Vostro interlocutore è il Consorzio"

RomaToday è in caricamento