Cronaca

Guasto elettrico: metro b bloccata da ieri alle 19

Erano le 19 quando un convoglio in viaggio tra Tiburtina e Piazza Bologna si è bloccato a metà strada tra le due stazioni. Il servizio è stato così bloccato tra Rebibbia e Castro Pretorio. Numerosi disagi per l'utenza sia ieri sera che questa mattina

E'bloccata da ieri sera alle 19 la linea metro B di Roma. Nel tratto tra Castro Pretorio e Rebibbia i treni non circolano, sostituiti da un servizio di autobus di superficie.

I treni circolavano regolarmente solamente nel tratto compreso tra Castro Pretorio e Laurentina.

Attimi di paura ieri sera tra i passeggeri del treno da cui si è orginato il guasto. Un  passeggero ci ha infatti raccontato: "Stavamo viaggiando regolarmente, quando all'improvviso abbiamo sentito come un tonfo e un grosso bagliore. Solo successivamente abbiamo capito che si era rotto un cavo. Il macchinista dopo aver constatato il danno ci ha detto di scendere e percorrendo le banchine abbiamo raggiunto la stazione di Piazza Bologna".

Molti i disagi per i romani che tornavano a casa ieri sera e per quelli che questa mattina si stanno recando a lavoro nel tratto interessato al blocco. Molto traffico nella zona attorno alla stazione Tiburtina.

Atac fa sapere che i tecnici sono a lavoro per ripristinare il guasto al cavo di alimentazione elettrica. Non si può dire al momento quando sarà riaperta l'intera tratta. E domani, in aggiunta ai disagi delle ultime ore, arriverà lo sciopero di 24 ore.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guasto elettrico: metro b bloccata da ieri alle 19

RomaToday è in caricamento