Cronaca Morena / Via Bellico Calpurnio

Casamonica, la messa di suffragio a Morena è blindata: tensioni con i giornalisti

La cerimonia è stata celebrata alla parrocchia di San Girolamo Emiliani in via Bellico Calpurnio con carabinieri e polizia in presidio sin dalle prime ore del mattino

Dal clamore mediatico al massimo riserbo. Nonostante un presidio di forze dell'ordine davanti la parrocchia non sono mancate tensioni questa mattina al termine della messa in suffragio di Vittorio Casamonica, il "Re di Roma", che si è celebrata alla parrocchia di San Girolamo Emiliani di via Bellico Calpurnio, a Casal Morena. Diversi i giornalisti presenti davanti la chiesa. Nei giorni scorsi la Questura di Roma  aveva emesso un provvedimento per vietare lo svolgimento della messa in luoghi diversi da quelli di culto e in modalità clamorose. 

CERIMONIA BLINDATA - Già dalle prime ore del mattino la parrocchia di Casal Morena era presidiata da carabinieri, polizia e vigili urbani. Una cerimonia blindata celebrata in forma "strettamente privata". Lunedì scorso, dopo il comitato per l'ordine e la sicurezza di Roma, il prefetto Franco Gabrielli era infatti stato chiaro: nella Capitale non dovranno più ripetersi i funeral show come quello celebrato nella basilica di San Giovanni Bosco la scorsa settimana. 

DONNE E UOMINI IN LUTTO - Decine i parenti di Vittorio Casamonica presenti nella parrocchia, fra loro molte donne vestite di nero e uomini con la barba incolta in segno di lutto. 

TENSIONE CON I GIORNALISTI - Conclusa la messa, senza cortei o sfarzi, dei momenti di tensione si sono registrati all'uscita dalla parrocchia tra partecipanti e cronisti, con le forze dell'ordine impegnate ad evitare l'avvicinarsi dei giornalisti ai Casamonica in uscita dalla chiesa di Casal Morena. "Rispettate i morti, avete già scritto tutto, portare rispetto", hanno affermato alcuni dei familiari di Vittorio Casamonica. La situazione è poi tornata alla normalità nel volgere di breve. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casamonica, la messa di suffragio a Morena è blindata: tensioni con i giornalisti

RomaToday è in caricamento