Val Melaina: vendono in strada prodotti trovati nei cassonetti, sequestrati 750 chili di merce

Succede in via Conti. La merce in vendita, igienicamente a rischio in quanto proveniente dall'attività di "rovistaggio" dei cassonetti dei rifiuti, è stata distrutta

Un mercatino abusivo in strada dove venivano venduti prodotti trovati nei cassonetti. Succede in via Giovanni Conti, a pochi metri dal mercato Coperto Val Melaina. E' di queste ore l'intervento da parte di personale del III Gruppo Nomentano della Polizia Locale che ha elevato 8 verbali con relativi sequestri amministrativi per circa 41mila euro di sanzioni e 705 chili di merce sequestrata.

Gli agenti appartenenti alla sezione di Polizia Amministrativa, diretta da Ugo Esposito, sono intervenuti coadiuvati dai militari della Stazione Carabinieri Nuovo Salario per combattere l’abusivismo commerciale. La merce in vendita, igienicamente a rischio in quanto proveniente dall’attività di "rovistaggio" dei cassonetti dei rifiuti, è stata smaltita da personale Ama.

In vendita abbigliamento, ciarpame, scarpe e prodotti di elettronica. Al momento del blitz numerosi venditori si sono dati alla fuga abbandonando le mercanzie sul marciapiede.

CLICCA CONTINUA PER VEDERE LE FOTO DEI PRODOTTI IN VENDITA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento