Ponte Sublicio e il suk di vestiti sul parapetto: "Regole e rispetto calpestate"

La denuncia di un lettore con immagini del Ponte invaso da vestiti e merce di ogni genere

Ponte Sublicio, a Testaccio, trasformato in un suk di vestiti. Un lettore ci invia le immagini: una lunga fila di scarpe sul parapetto, e giacche stese sul marciapiede.  E ci scrive: "Premessa. Non c’entra nulla il razzismo ma c’entra una coscienza civile da rivedere. Le regole ed il rispetto sono cose calpestate ormai da tutti. Non è un problema di stranieri è un problema di approccio.

Perché se una pizzeria (anche se di proprietà di stranieri) occupa il suolo pubblico con 1 tavolino in più subisce multe salate e altri (anche italiani) possono occupare il suolo pubblico senza che nessuna intervenga? E’ pensabile tutto questo sopra i resti del Porto di Ripa Grande?".

La stessa denuncia arrivava la scorsa domenica dal consigliere Augusto Santori, esponente del comitato DifendiAMO ROMA, che a seguito di un sopralluogo, ha denunciato lo stato dei luoghi. "Il mercato di Porta Portese finisce per estendersi fino al Ponte Sublicio, ben oltre i confini delle bancarelle storiche". Anche le immagini di Santori immortalavano paccottiglia varia, vestiti di dubbia provenienza e merce appena uscita dal cassonetto dei rifiuti stesa sui soliti lenzuoli, che dal Lungotevere Testaccio arrivano fino quasi a via Marmorata. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Coronavirus, a Roma città 108 nuovi casi da Covid19. Focolaio in una RSA

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento