menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colosseo, mendicante si finge invalido: così ingannava turisti e passanti

L'uomo è stato bloccato nell'area archeologica. Nei suoi confronti si procederà al deferimento presso l'Autorità Giudiziaria

Con un numero da contorsionista aveva nascosto una gamba, la destra, nei larghi pantaloni. Così si fingeva invalido e, mendicando, cercava di impietosire turisti e pessanti. A fermarlo gli agenti del Gssu (Gruppo Sicurezza Sociale Urbana), nel corso dei controlli nell'area del Colosseo. 

L'uomo, un 30enne ungherese senza documenti, è stato accompagnato presso il centro di fotosegnalamento del Comando Generale di via della Consolazione.

Una volta in ufficio, improvvisamente l'uomo, che fino ad un attimo prima sembrava privo di una gamba, ha tirato fuori "l'arto mancante" nascosto all'interno dei pantaloni: nei suoi confronti si procederà al deferimento presso l'Autorità Giudiziaria

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento