Mense, la denuncia di Corsi: "Mele date ai bambini meglio darle ai maiali di Boccea"

Francesco Corsi denuncia il problema della scarsa qualità e quantità del cibo portato in tavola nelle mense scolastiche

"A diversi bambini vengono date delle mele che era meglio darle ai maiali di Boccea". Così in una nota Francesco Corsi, esponente del comitato DifendiAmo Roma, presenta il problema della scarsa qualità e quantità dei cibi nelle mense scolastiche. 
"Da Roma Nord a Roma Sud le lamentele e le segnalazioni dei genitori riguardo il problema aumentano di giorno in giorno", denuncia Corsi. Cresce la preoccupazione dei genitori per la salute dei loro figli a cui viene servito sulla tavola delle mense scolastiche cibo di scarsa qualità.

"Serve un sensibile aumento dei controlli sullo stato qualitativo e quantitativo di quanto dato ai bambini nelle nostre mense scolastiche", continua Corsi nella nota. In collaborazione con il consigliere regionale Fabrizio Santori, componente della commissione Salute della Regione Lazio, nei prossimi giorni verranno infatti predisposti ulteriori sopralluoghi in numerose mense scolastiche della Capitale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento