Ostia, maxi rissa con spranghe e bottiglie di vetro

Coinvolte una ventina di persone. Lo scontro è proseguito poi al pronto soccorso dove i feriti di opposte fazioni si sono ritrovati divisi dalle forze dell'ordine

Movida violenta ad Ostia. Nei pressi del Lungomare Toscanelli, per la precisione in via Rodolfo Grimaldi Costa, la scorsa notte c'è stata una violenta rissa a cui hanno partecipato una ventina di persone. A darsele di santa ragione due gruppi armati di spranghe e bottiglie di vetro. A segnalare la rissa i cittadini che hanno chiesto l'intervento della polizia. Giunta sul posto, la volante del 113 ha di fatto messo in fuga i rissanti.

Poco distante dal luogo indicato, ma nella stessa via segnalata, una pattuglia ha individuato  e fermato 2 ragazzi sanguinanti alla testa. Gli agenti, notate le vistose ferite lacero contuse ai danni dei due, hanno deciso, assieme ai sanitari del 118, il trasporto urgente presso l’ospedale Grassi per le cure necessarie.

Nello stesso momento altro personale di Polizia durante le indagini ha rinvenuto, nella stessa via, una spranga metallica lunga 70 cm sporca di sangue probabilmente usata durante la rissa. In ospedale, mentre gli agenti erano in attesa degli accertamenti sanitari da parte dei medici per i due feriti, presso il boxe triage del pronto soccorso si è presentato un ragazzo che riferito di aver bisogno di cure mediche, precisando di essere rimasto vittima di aggressione. Ma subito è stato riconosciuto dai due feriti i quali hanno iniziato ad inveire verbalmente contro quest’ultimo indicandolo quale partecipante alla rissa ma facente parte della ‘fazione’ opposta.

Provvidenziale in quel momento la presenza della polizia che ha dovuto riportare la situazione alla calma. Anche il ragazzo riconosciuto dai due infatti aveva iniziato ad inveire pericolosamente all’indirizzo dei rivali una volta accortosi della loro presenza.

I tre, tutti italiani di 19 anni, dopo essere stati medicati e dimessi con 7 giorni di prognosi, sono stati accompagnati al Commissariato di Ostia Lido, diretto dal dr. Antonio Franco, e tratti in arresto per rissa aggravata. Le successive indagini cercheranno di appurare i motivi che hanno scatenato la violenta rissa e di individuare gli altri partecipanti.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento